a

Lorem ipsum dolor sit, consectetur iscing sed diam nonummy nibh euismo Lorem ipsum dolor sit, consectetur

@my_wedding_day

Wedding Details

Sunday, 05 November 2017
2:00 PM – 3:30 PM
Mas Montagnette,
198 West 21th Street, NY

+1 843-853-1810

Facebook
Twitter
Pinterest
Instagram
  •  Fotografo Matrimoni   •  SPOSARSI IN UN GIORNO DI PIOGGIA. COME GARANTIRE IL MATRIMONIO PERFETTO!!!

SPOSARSI IN UN GIORNO DI PIOGGIA. COME GARANTIRE IL MATRIMONIO PERFETTO!!!

La primavera sembra fatta apposta per il più bello dei matrimoni…. Gli alberi in boccio, il verde del fogliame che ancora non è provato dalla canicola estiva, il sole dolce ma non agguerrito, le temperature gentili che risolvono molti problemi di abbigliamento e di galateo.

La primavera, però spesso e volentieri porta le piogge improvvise, e, per quanto la saggezza popolare cerchi di rassicurare la più ansiosa delle spose (“sposa bagnata, sposa fortunata”), un matrimonio non attrezzato per l’emergenza “acqua” rischia di diventare un problema sotto molteplici aspetti (a meno che il tema della cerimonia non sia “Festival di Glastonbury”).

Per un matrimonio perfetto in qualsiasi condizione climatica, la cosa migliore (sembra banale dirlo) è essere preparati, e a tal fine basta seguire qualche piccolo accorgimento.

UN MATRIMONIO DA SERIE A HA SEMPRE UN PIANO B

Se il matrimonio si svolge al coperto, la pioggia non sarà assolutamente un problema DURANTE l’evento stesso.

Se però il matrimonio è previsto all’aperto, la pioggia cambierà ogni cosa. Per questo motivo, è comunque opportuno che ogni coppia si informi presso le strutture dove vorrebbe che si svolgesse l’evento in merito alla possibilità di sfruttare spazi alternativi da utilizzare in caso di pioggia.

Si dovrà anche chiedere di visionare la disposizione di questi spazi e valutare come poter disporre gli ospiti per non rischiare di trovarsi all’ultimo minuto a decidere la disposizione dei tavoli e del buffet.

Sarà opportuno prevedere la possibilità di pioggia nei minimi dettagli anche con gli altri fornitori (catering, fiorai, musicisti, fotografi) per non trovarsi con l’orchestra assiepata a ridosso del tavolo dei bambini o i camerieri che non riescono a servire con destrezza i tavoli.

Va da sé che anche il servizio fotografico dovrà venire concordato in diverse location a seconda che si possa filmare in esterna oppure no ed è sempre meglio che il fotografo possa essere pronto a utilizzare luci particolari a seconda della luce disponibile e che la location non sia improvvisata ma valutata con anticipo.

In questo modo, se anche dovesse piovere all’improvviso, il matrimonio potrà proseguire forse anche meglio di prima!

 

CONSULTARE LE PREVISIONI METEOROLOGICHE QUOTIDIANAMENTE

E’ vero che le previsioni meteorologiche spesso sbagliano, all’avvicinarsi della data del matrimonio esse saranno sempre più attendibili (oggi come oggi le rilevazioni satellitari sono piuttosto precise), per cui la sposa dovrà comunque consultarle quotidianamente tenendo monitorati i suoi fornitori.

Se anche solo ci sarà l’eventualità pioggia, sarà meglio prepararsi per il “piano B” direttamente e per tempo..

Se poi pioverà nei giorni immediatamente precedenti alle nozze, è sempre meglio predisporsi per un matrimonio all’interno, perché comunque il prato potrebbe essere ancora bagnato e fangoso, creando disagi agli sposi, agli ospiti e al catering.

PREPARARE OMBRELLI, ASCIUGAMANI E GENERI DI CONFORTO

Che il matrimonio si svolga all’interno da subito o che lo si debba decidere in caso di maltempo, la sposa dovrà comunque dotarsi di un ombrello, perché nessuna sposa vuole bagnare il suo abito e rovinarlo irrimediabilmente.

Se si valuta per tempo questa opportunità, l’ombrello potrebbe diventare un accessorio in pendant con l’abito  e rendere il look della sposa ancora più memorabile. Esistono aziende che producono ombrelli particolari e possono preparare un ombrello di dimensioni e colori adatti all’evento (applicazioni di strass, tulle uguale a quello del velo, fiori uguali a quelli del bouquet..).

Al tempo stesso, la sposa potrà prevedere comunque qualche ombrello in più da lasciare a disposizione degli ospiti e qualche pila di asciugamani asciutti nel guardaroba, per far si che anche gli ospiti possano mettersi a loro agio e godersi la giornata senza problemi.

ADATTA IL MAKE UP ALLA PIOGGIA!!!

 

La pioggia battente ma anche solo l’umidità possono rovinare capelli e make up della sposa, e nessuna sposa vuole essere fotografata nel giorno del suo matrimonio con i capelli crespi, il fondotinta sciolto e il mascara colato!

Se si prevede pioggia o umidità elevata, la sposa chiederà alla truccatrice e al parrucchiere di utilizzare prodotti fissanti specifici che garantiscano la lunga tenuta.

Sarà meglio optare per acconciature raccolte e morbide piuttosto che capelli sciolti e ondulati o (peggio ancora) dritti. I capelli raccolti saranno più gestibili.

 

 

LA SPOSA PIU’ BELLA SORRIDE!

 

Sembrerà banale, ma è la cosa più importante da tenere a mente.

È vero che ogni coppia sogna un giorno unico e speciale, ma non si può fare nulla di fronte a questo tipo di imprevisti, e un album di nozze con una sposa imbronciata rovinerà irrimediabilmente il ricordo negli anni a venire!

Gli amici e i parenti saranno lì unicamente per celebrare un momento indimenticabile, poco importa del tempo che ci sarà!

 

Leave a reply